fbpx

Wine&Wedding Testimonial 2014

Planeta, la storia di un successo
Planeta è un vero “Viaggio in Sicilia”, un viaggio da occidente a oriente, che da Sambuca e Menfi porta sino a Vittoria, a Noto e all’Etna. Le taooe del viaggio sono le cinque aziende di proprietà che attraversano i territori più vocati e storici della viticultura Siciliana. Cinque boutique wineries, progettate ciascuna per trasmettere attraverso il vino l’identità di territori così diversi tra di loro.  Un viaggio pensato e raccontato da Francesca Planeta, una donna del vino d’eccellenza, che siamo onorati quest’anno di presentale quale madrina del progetto Wine&Wedding 2014.

Planeta:
La mia è stata un’avventura straordinaria, iniziata da mio padre, quando io andavo ancora a scuola. Il progetto era quello di scoprire un’altra Sicilia anche attraverso il vino di qualità e dopo i primi esperimenti, negli anni ’90, tutta la famiglia è entrata nella viticoltura. Per me è stata una sfida e un cambiamento importante, io allora lavoravo a Milano in una multinazionale e nel ’95 sono tornata in Sicilia per la prima vendemmia, accorgendomi subito  che stava succedendo qualcosa di importante, qualcosa della quale volevo essere partecipe. Qualcosa che ha portato oggi, dopo quasi vent’anni di produzione ad una dimensione completa, dove Planeta rappresenta una Sicilia fatta di terroir differenti, di gusti, profumi, scenari meravigliosi, comunicati nel modo giusto.

Io credo che un vino si comunichi soprattutto facendolo assaggiare. La qualità del prodotto è alla base, ma da sola non basta. Wine&Wedding mi piace perché pone sul vino un accento diverso: oltre che bevanda, diventa simbolo di un evento, sarà legato per sempre ad un ricordo prezioso e i panorami dove quel vino prende vita faranno da cornice ad una delle giornate più felici per un uomo ed una donna: il matrimonio. E’ un modo molto bello e molto felice di diffondere la cultura enologica italiana. Direi un connubio perfetto, che grazie al vino e in impeccabile stile “soft economy” sta contribuendo al rilancio del turismo puntando ad obiettivi ambiziosi, seguendo il diktat della qualità, del rispetto dell’ambiente e delle tradizioni più belle del Made in Italy.