Wine&Wedding Testimonial 2017

Un’intervista alla scoperta delle peculiarità che contraddistinguono una top wedding destination italiane, la Toscana. Ad illustrarcele Silvia Regi Baracchi, la nuova testimonial Wine&Wedding 2017, titolare e Chef del wine resort toscano Il Falconiere.

Quali sono le tre caratteristiche di un matrimonio in perfetto stile Toscano?

Ovviamente la location è la più importante, si deve percepire in essa lo spirito e l’allure tipicamente toscano, principale elemento di fascino per le coppie che da oltreoceano decidono di coronare il loro sogno nella nostra bella terra. A seguire la nostra tavola, semplice ed elegante, in perfetto stile country chic toscano, le decorazioni e il panorama unico della nostra terrazza rendono l’atmosfera perfetta per momenti romantici. Infine la nostra cucina solare, in cui la ricerca degli ingredienti e la mise en place rendono ciascun piatto una storia da raccontare, il tutto abbinato al vino prodotto dalla nostra azienda. Sono questi gli elementi che distinguono ogni nostro evento e lo rendono unico.

Quali sono le peculiarità dei vostri menù di nozze?

Cerco di consigliare menù che rappresentino il nostro territorio, che riescano a sorprendere gli sposi che vengono da tutto il mondo. La scelta degli ingredienti stagionali più freschi, più che Km Zero io li definisco Km Vero, sono la nostra fortuna e la nostra peculiarità: infatti la località, il territorio di Cortona con la sua generosa campagna, ci aiuta a trovare con semplicità tutti gli ingredienti migliori al fine di creare un menù variegato, dai decisi sapori toscani. La qualità, la presentazione e i sapori sono i tre elementi principali per creare un menù che rimanga impresso nella memoria degli sposi e dei loro invitati, per sempre.

Qual è la richiesta più particolare che avete ricevuto da parte degli sposi internazionali?


Ogni matrimonio corrisponde ad un sogno… tante sono le richieste e le particolarità a cui abbiamo il piacere di rispondere. A volte abbiamo dovuto stravolgere le caratteristiche tipiche della nostra casa per creare ambienti e situazioni diverse: per esempio abbiamo realizzato un matrimonio di una coppia di “Bollywood”, con quattro giorni di celebrazioni, dove ognuna era una nuova sfida.

Cosa ne pensate di Wine&Wedding e cosa vi augurate per il futuro?

Il nome stesso e il progetto sono sicuramente vincenti, c’è dentro tutta la voglia di condividere e partecipare alle unicità del nostro territorio; una terra generosa e ricca, dove anche il vino è parte integrante delle nostre tradizioni. Wine&Wedding con la sua professionalità e fantasia nel proporre location uniche è un partner ideale per chi come noi ha la fortuna di offrire un elegante wine resort nel cuore della Toscana. Questi elementi insieme sono vincenti e perfetti per poter offrire un matrimonio speciale e lasciare un ricordo indimenticabile ai nostri sposi.