Un diamante per una proposta mozzafiato
24 set 2014

Un diamante per una proposta mozzafiato

“Un diamante è per sempre” è quello che si dice di questa pietra preziosa piena di fascino e luminosità. Varie leggende legano i diamanti agli dèi, descrivendoli come le lacrime delle divinità piovute dal cielo, come talismano per scacciare il male. Anche oggi il significato di questo gioiello è legato alla forza e alla durezza, oltre alla perfezione e alla bellezza: donare un diamante è simbolo di un legame eterno, infrangibile e splendido, come la pietra.

In un’intervista rilasciata a “La Stampa”, Guido Grassi Damiani, presidente e amministratore delegato dell’omonimo Gruppo di gioielleria made in Italy, ha sottolineato il legame di questa pietra all’amore “E’ il gioiello d’amore per antonomasia. Il prodotto più venduto con le fedi matrimoniali; perché, bene o male, la gente continua a sposarsi”. Grassi Damiani ha tracciato così le strategie di un prodotto senza tempo. Per il 90° anniversario della Maison Damiani, è stato creato il solitario Damiani Minou, un anello di fidanzamento senza pari, in grado di rubare il cuore della propria amata con un gesto che la lascerà senza fiato. Un anello di fidanzamento per emozionare e per stupire, per celebrare con la luce del diamante il fuoco della passione, la forza dirompente dell’amore. Immaginate poi un engagement day in una location dallo stile country glam, come quello di un wine resort in Italia, e tutto magicamente diventa perfetto.

ph. Damiani