Un brindisi in stile italiano per il proprio matrimonio
01 ott 2013

Un brindisi in stile italiano per il proprio matrimonio

Brindiamo in stile italiano!

Non importa quanto sia bello il luogo scelto per il ricevimento, quanto sia raggiante la sposa o quanto affascinante sia lo sposo, ci sono alcune cose che in un ricevimento italiano non potrebbero mai mancare come uno spumeggiante brindisi!

Non passa giorno in cui gli stranieri che desiderano sposarsi in Italia chiedano se è possibile avere champagne al loro matrimonio. Certo per la maggior parte degli italiani è quasi un’offesa, considerando che l’equivalente italiano è meravigliosamente buono! Prosecco o spumante, ecco la risposta allo Champagne francese e non possiamo fare a meno di consigliare questa ottima bevanda per accompagnare cocktail e tartine e per il taglio della torta e il vostro discorso.

Sposarsi in Italia: non possono mancare Berlucchi e Ferrari
Naturalmente, il Prosecco e Spumante non sono l’unica scelta in stile italiano. C’è qualche altra bevanda che sembra catturare il pieno sapore d’Italia. Ma il Prosecco è decisamente il “re dei brindisi” in Italia con il suo sapore fruttato, aromatico, delicato, con sentori di mela, pera, mandorla e agrumi.

Ai matrimoni noi cerchiamo di insistere su quanto segue: Ferrari Brut Metodo Classico dal Trentino. Ferrari è un’azienda nata nel 1902, quando Giulio Ferrari ha iniziato una ricerca permanente per produrre i migliori Champagne – metodo spumante. Le uve Chardonnay sono raccolte a mano dalla stessa proprietà Ferrari, e il vino è vinificato seguendo lo stesso metodo dello Champagne, per la produzione e l’invecchiamento. Il Ferrari ha un intenso perlage e la gamma di aromi e dalle note di mela e acacia seguite da aromi di banana, limone, lievito, pera e pompelmo sono stupefacenti. Accanto al Ferrari, a parimerito per qualità c’è il Berlucchi. Berlucchi utilizza uve Chardonnay, Pinot nero e Pinot bianco per il Cuvée Imperiale, dimostrando la sua personalità unica e grandissime qualità sensoriali. Il “liqueur de tirage”, uno sciroppo di lieviti speciali e zucchero, viene poi aggiunto, e il cuvée viene imbottigliato. Nel buio della cantina i lieviti trasformano gli zuccheri in alcol e CO2, la seconda fermentazione poi dà allo spumante la sua vivace effervescenza ed un ulteriore grado e mezzo di alcool.

 

Rossini, Bellini, Puccini
Il Rossini è un classico cocktail drink in stile italiano, pieno di bollicine divertenti che solleticano il naso. Realizzato con purea di fragola e prosecco, il Rossini è leggero e giocoso come le opere del compositore che gli ha dato il nome.

Nulla è sinonimo di ricevimento di matrimonio Italian-Style come un Bellini. Purea di pesca refrigerata, Prosecco extradry in un flute di champagne freddo è il perfetto contrappunto una calda giornata d’estate e il complemento perfetto per l’atmosfera di festa.
Preferite Puccini? Basta aggiungere un po’ di brio nella vostra festa con il succo di mandarino appena spremuto nel Prosecco.

Americano, Negroni
L’agrodolce Americano è un mix di Campari, Vermouth e soda e viene servito con un twist di arancia. Popolare tra gli emigrati americani durante il Proibizionismo, l’Americano sarà ugualmente ben accolto nell’Italian bar del vostro matrimonio.
In alternativa, una parte di gin, una parte di Vermouth, una parte di Campari ed ecco il Negroni, l’aperitivo forte e perfetto per entrare nelle corde del vostro banchetto di nozze italiano.

Spritz
Un po’ di prosecco, un pizzico di Campari o Aperol, da servire in un coreografico tumbler medio con tanto ghiaccio e tutti saranno pronti per la festa. Questo cocktail è ben noto nella zona di Padova, ma oramai si può chiedere un Spritz ovunque in Italia.

Salute!

Fonti immagini:
katieatthekitchendoor.com (main picture)
weinkontor-oltmanns.de
herbalkitchen.wordpress.com
foodandwine.com