Scarpe sposa: modelli, colori, forme
15 apr 2013

Scarpe sposa: modelli, colori, forme

Scarpe da sposa: il dettaglio che fa la differenza

Le scarpe da indossare il giorno del proprio matrimonio non sono un dettaglio di poco conto. Tra le cose essenziali a cui pensare quando la sposa sta componendo il dress code per il Giorno più importante della vita ci sono proprio le scarpe, accessorio ben in evidenza sia che si indossi un abito lungo sia, a maggior ragione, al ginocchio o più corto.

La scarpa giusta, quella che riesca a valorizzare la sposa e il suo abito, in grado di donare un portamento elegante e degno di una regina, va scelta con estrema cura ed attenzione. Infatti, anche indossando un abito meraviglioso è fin troppo semplice sbagliare il modello e il colore della calzatura, rischiando di annullare tutti gli sforzi fatti! Vediamo di seguito modelli, colori  dettagli delle scarpe tra cui le spose possono scegliere da indossare il giorno del matrimonio.
(Foto: idreamdresses/pinterest)

Scarpe sposa: scelta del modello e del colore
Dopo aver scelto il proprio abito la sposa si trova di fronte ad una decisione altrettanto difficile: scegliere la scarpa perfetta per quel giorno. Ma come? Meglio prediligere un modello comodo o puntare su una calzatura che colpisca, fashion e scintillante?

La scarpa da sposa perfetta deve necessariamente abbinarsi all’abito per forma e tono. Guai ad affiancare due cromie di bianco diverse! Una regola aurea da rispettare assolutamente e che quindi guiderà la sposa in questa difficile scelta è: se l’abito è semplice la scarpa deve essere importante, viceversa se l’abito è importante, ricco di pietre preziose, cristalli e glitter, una calzatura essenziale rappresenterà il giusto compromesso.

La personalità e le abitudini della sposa anche in questo caso dovranno avere la priorità: un tacco troppo alto, specie per una sposa che non è avvezza a portarlo, potrebbe creare non pochi problemi, sbilanciando tutto il peso del corpo in avanti. Ma anche un paio di pratiche e comode ballerine, nonostante tutto, possono rischiare di ‘donare’ alla sposa una camminata e un portamento privo di grazia ed eleganza.

Must have: la ballerina… colorata!
Sulle passarelle della moda bridal le ballerine sono state ampiamente sdoganate. Una calzatura comoda, divertente, colorata che dona personalità all’abito da sposa. I modelli per le spose giovani e frizzanti abbondano: dalle semplicissime total white, a quelle impreziosite da glitter e cristalli Swarovski , con fiocchi e altri dettagli di stile. Di gran moda poi le delicate tinte pastello, come il rosa cipria e, per le spose più ardite, colori decisi che riprendono un dettaglio dell’abito da sposa e del bouquet.

Per chi non volesse rinunciare all’elegante tacco alto e, allo stesso tempo, non rischiare piedi doloranti già a metà giornata, la soluzione: un rapido change di calzatura durante il wedding party, scegliendo un paio di ballerine en pendant con l’abito in sostituzione del tacco 12.

Il trucco: la sposa svetta su plateau e zeppe
Se sognate di  percorrere la navata della chiesa svettando sicure su scarpe alte ed eleganti, ma temete un risultato deludente, optate per scarpe con plateau o zeppe, scelta super glamour e apprezzatissima dalle spose.
Il plateau consente infatti di slanciare e di portare senza problemi tacchi vertiginosi senza soffrire troppo  grazie al supporto inserito sotto la suola.

Trend del momento in nome della comodità, ma senza rinunciare a stile e altezza, senza dubbio le zeppe. Sono disponibili nelle varianti più diverse: dal sandalo all’open toe, arricchite da dettagli gioiello, total white o nei toni chiari e dell’avorio fino ad esplosioni di colore per le spose che vogliono donare un pizzico in più di personalità alla mise di quel giorno.

Sandali gioiello per una sposa glamour
Ricche di dettagli, scintillanti ed evidenti, i sandali gioiello rappresentano una scelta irrinunciabile per le spose fashion victim. Arricchiscono un abito semplice, sono in evidenza anche se si opta per una abito lungo, ampio o a sirena, specie nel momento in cui la sposa esce dall’auto o si butta in pista a ballare.

Ricoperte di punti luce, glitterate, con fiocchi, pietre preziose, in moltissime  varianti di colore risultano essere la scelta più frequente di spose e invitate. Un must sopratutto per l’estate, da portare senza collant, e per i wedding party di sera.
Indossare sandali gioiello ed open toe impone però piedi curatissimi e uno smalto en pendant con l’abito.