Permette un… primo ballo?
20 mar 2013

Permette un… primo ballo?

Permette un… primo ballo?

La maggior parte delle coppie americane o inglesi progetterà di ballare il tradizionale “first dance”, il primo lento da moglie e marito, una romantica abitudine che sta prendendo piede anche da noi. Il  primo ballo da sposati deve essere davvero magico, ma la maggior parte delle coppie ha problemi con il ballo. Così man mano che il grande giorno si avvicina, il senso di panico aumenta. Evitate l’ansia seguendo alcuni consigli semplici.

Tutto è perfetto per il vostro grande giorno, ma avete ancora qualche problema con il primo ballo, non siete ballerini ed i vostri amici e parenti si aspettano molto da voi. La prima regola è: niente panico! Siate pragmatici ed iniziate da subito a pianificare e fare pratica. Più presto inizierete con le lezioni di ballo, più sicuri e disinvolti sembrerete ai vostri ospiti. (Foto: Josevillablog.com)

In passato il primo ballo era comunemente un valzer tradizionale, ma oggi si ha la possibilità di scegliere praticamente qualunque ballo amiate come coppia. I  balli da sala hanno guadagnato popolarità nel corso degli anni insieme alle danze più classiche come foxtrot, merengue, e swing. In alternativa, molte coppie optano per un lento, più semplice, ma probabilmente più significativo, che ricordi com’è sbocciata la storia d’amore.

Organizzare il ballo
Se c’è abbastanza tempo, optate per lezioni di ballo professionali. Imparare a ballare aggiungerà eleganza al vostro giorno speciale. Trovare un corso di danza non dovrebbe essere difficile e partendo con un certo anticipo sarete sicuri di acquisire una certa abilità e rafforzare il senso di fiducia nel partner.

Quanto alla tempistica, ogni matrimonio è diverso e non esiste un momento giusto o sbagliato per programmare il vostro primo ballo. Tuttavia è una buona idea porre molta attenzione: si deve fare in modo che ci sia sempre un annuncio poco prima del ballo in modo che gli ospiti non perdano uno dei momenti più caratteristici e fotografati della festa.

Quale canzone scegliere?
Se siete indecisi sulla vostra prima canzone, o non sapete proprio sceglierne una, consultate un elenco di canzoni da ballo di nozze ed esercitatevi su due o tre canzoni diverse che piacciano ad entrambi, così da scegliere quella con la quale vi sentite più a vostro agio.

Naturalmente non sarà necessario ballare il brano intero, il DJ potrà tagliare il pezzo ad un certo punto oppure la band che avete chiamato per il vostro matrimonio potrà suonare una versione abbreviata. Si potrà anche optare per un semplice fade out che apra le danze alla sala intera.

E’ bene ricordarsi comunque che è meglio non esagerare: sarà meglio ballare per due minuti facendo cinque mosse incredibili, piuttosto che ballare per cinque minuti e di fare dodici mosse mal eseguite!

Prima di fare la scelta finale sul vostro primo ballo comunque, assicuratevi di ascoltare – e preferibilmente anche leggere – le parole della canzone. E’ incredibile il numero di canzoni che sembrano romantiche e si rivelano poi meno appropriate di quanto si possa pensare.

Ricordate che indosserete un abito importante
Un dettaglio di non poca importanza: se avete scelto un abito a sirena potrete fare solo dei passi molto corti, allo stesso modo, se indosserete un abito con le spalline basse, non sarete in grado di sollevare le braccia sopra la testa.
Una buona idea potrebbe dunque essere quella di esercitarvi come se fosse il grande giorno. Gli sposi potranno provare a ballare il loro primo ballo indossando una giacca e scarpe da sera, le spose una gonna lunga e, possibilmente, le vere scarpe di nozze. Fare queste prove vi darà un senso di sicurezza al momento clou e vi permetterà di gestire efficacemente le vostre capacità.

Non aspettatevi la perfezione
Nessuno ha aperto il vostro ricevimento anticipando che gli sposi metteranno su uno spettacolo. Non siete una squadra professionale di danza (e se lo siete, perché state leggendo questo articolo? )

La cosa migliore da fare è esprimere sè stessi, fermandosi al proprio livello di comfort. Questo vuol dire che se non amate una canzone che vi propongono, cambiate, e se non vi piace un determinato movimento che il vostro istruttore vi mostra, rifiutate, con cortesia, di farlo.

È il vostro giorno e il vostro primo ballo. Se sarete soddisfatti e a vostro agio certamente sarà un momento meraviglioso proprio come lo immaginavate!