Outdoor wedding in Italia: i documenti necessari
23 nov 2012

Outdoor wedding in Italia: i documenti necessari

I cittadini stranieri che desiderano suggellare le loro promesse d’amore celebrando un outdoor wedding made in Italy hanno bisogno di una specifica documentazione da preparare con largo anticipo. Di seguito alcuni dei documenti necessari.

 

Le coppie di sposi che scelgono l’outdoor wedding per il giorno delle nozze hanno un vasto panorama di opzioni tra cui scegliere. In Italia poi le location da sogno non mancano di certo e le strutture specializzate in matrimoni si stanno sempre più perfezionando per offrire agli sposi di Oltreoceano pacchetti specifici  di nozze-soggiorno per accontentare ogni richiesta.

Ma optare per un outdoor wedding, ahimè, non significa solo divertirsi a scegliere la location  che si avvicina di più al proprio ideale di matrimonio, ma anche informarsi e capire di quali documenti si ha necessità per sposarsi in Italia a seconda del luogo di provenienza.

I cittadini stranieri possono sposarsi in Italia secondo il rito civile italiano o con rito religioso valido agli effetti civili.  Nel caso del cittadino straniero residente in Italia, la celebrazione del matrimonio deve essere preceduta dalle pubblicazioni, da richiedere all’Ufficio di Stato Civile del Comune di residenza anagrafica.

Le coppie straniere che decidono di sposarsi nel nostro Paese hanno bisogno innanzitutto del nulla osta, documento prodotto e regolato dalla legge del Paese d’appartenenza, che attesta che non esistono impedimenti al matrimonio per gli sposi che ne fanno richiesta. Tale documento può essere rilasciato:  dall’Autorità Consolare in Italia (in questo caso la firma del Console deve essere legalizzata presso la Prefettura italiana competente) oppure dall’Autorità competente del proprio Paese (in questo caso il documento deve essere legalizzato dal Consolato o dall’Ambasciata italiana all’estero).

Naturalmente la documentazione da produrre per celebrare il proprio outdoor wedding varia a seconda del Paese di provenienza. Per conoscere tutti ciò che è necessario si rimanda alla nostra sezione dedicata ai documenti per il matrimonio.