Matrimonio in Toscana: un banchetto secondo tradizione
30 lug 2013

Matrimonio in Toscana: un banchetto secondo tradizione

Matrimonio in Toscana: un banchetto secondo tradizione

Una delle mete più importanti per i matrimoni internazionali in Italia è la Toscana che è – al tempo stesso – una delle più famose regioni italiane. I visitatori vengono in Toscana per numerose ragion: molti vengono in cerca di belle arti, altri per esplorare lo straordinario paesaggio, ma i buongustai e gli amanti del vino scelgono la Toscana soprattutto per gustare la cucina semplice ma gustosa e il buon vino.


Se sei un appassionato di cucina italiana non puoi perdere Toscana, che offre una delle varietà più impressionanti di ricette e ingredienti naturali. Basti pensare ai famosi tartufi. La produzione di cibo in Toscana è insieme arte, religione, business e argomento di conversazione. Questa tradizione culinaria ha guadagnato una fama a livello mondiale. E’ incredibilmente variegata, pura, ricca di sapore ed è accompagnata da vini straordinari. La cucina toscana fa pieno uso dei prodotti della regione e il segreto sta nel fatto che i piatti sono creati con la stessa gioia che si prova nel mangiarli.

Immaginate ora quanto potrebbe essere indimenticabile il vostro banchetto di nozze, se sceglieste di proporre ai vostri ospiti un bel viaggio intorno ai migliori piatti della tradizione toscana.

Borgo San Felice, il tuo banchetto eco-country-glam
A Borgo San Felice, anche gli ospiti più esigenti possono assaporare e gustare l’eccezionale cucina toscana nell’esclusivo Ristorante Poggio Rosso, un ambiente caldo e accogliente arredato con raffinati mobili in stile rustico toscano, impreziosito da una superba attenzione per i dettagli e un servizio impeccabile. Il rinomato chef, Francesco Bracali, titolare da 2 stelle Michelin, è il responsabile dell’esperienza gourmet al ristorante Poggio Rosso. Ci presenta piatti eccezionali a base di tradizioni culinarie locali rivisitati attraverso un’interpretazione personale e sorprendente creatività, utilizzando ingredienti di alta qualità e produzione locale.

Per il vostro menu nuziale tradizionale vi consigliamo di assaggiare le gustose Sfogliatine di acciunghe, con rabarbaro, cetrioli in salsa verde, crema di aglio e pinoli, ed il famoso Flan di cipolle rosse di Certaldo, servito con crema di foie gras, funghi trifolati, aria di mirtilli e pinoli tostati (antipasti), non perdetevi il Cacciucco tradizionale, una ricca zuppa costituita da diversi tipi di pesce e crostacei. Secondo la tradizione, ci dovrebbero essere cinque tipi diversi di pesce nel brodo, una per ogni lettera “c” in Cacciucco. Se vi piace la pasta come primo piatto si può scegliere di gustare il Raviolo tiepido di salsiccia su gelée di acqua di pomodoro e provola affumicata.

La Toscana è ben nota per la sua carne selezionata: la tradizione suggerisce di scegliere coniglio e manzo, così Chef Francesco Bracali propone una gustosa trilogia di coniglio con salsa di mele, alici e funghi trifolati, e una raffinata tagliata di manzo del Marini servita con verdure alla griglia e fagioli cannellini.

 

Fonte immagini: www.borgosanfelice.it