Luna di miele in Piemonte
15 mar 2013

Luna di miele in Piemonte

Innamorarsi sulle vette più alte, la luna di miele in Piemonte sotto il segno dello charme

Una luna di miele in Piemonte ha il sapore delle cime alte, delle valli che conservano integro il loro fascino, dei paesaggi collinari puntellati dei vigneti delle Langhe. Questa regione offre panorami e attrattive per chiunque abbia voglia di scoprirle.

Da una parte le suggestive cime innevate del Monviso e del Monte Rosa, dall’altra il panorama delle Langhe e del Monferrato e un susseguirsi di colline coltivate a vigneti,  borghi e castelli: il Piemonte, regione alpina per eccellenza, presenta un paesaggio di singolare bellezza capace di deliziare occhi e animi. Una luna di miele in Piemonte risulta quindi essere ricca di attrattive naturalistiche, culturali, enogastronomiche. (Foto: Lago d’ Orta – Myfotolog.tumblr.com)
Un tour alla scoperta dei tesori paesaggistici che questa regione custodisce, comprende, tra le numerose tappe, anche il Lago Maggiore, sulle cui sponde sorgono antiche ville immerse nel verde, i massicci tra i più alti d’Europa e, per gli appassionati di sport invernali, una visita ai comprensori sciistici del Sestriere, per concludere con le grandi e pittoresche Val di Susa, Valsesia e Val d’Ossola. Passeggiando tra le valli, ascoltando i suoni e assaporando gli odori che la natura sprigiona, la vostra luna di miele assumerà una connotazione quasi magica ed eterea.

Città da non perdere in Piemonte
Oltre alla natura, tanti altri sono i volti del Piemonte e le sue città ne sono la dimostrazione: Torino, che fu la prima capitale d’Italia e che fa sfoggio dei suoi monumenti: la Mole Antonelliana, la Cattedrale di San Giovanni Battista, famosa perché qui è custodita la Sacra Sindone, Palazzo Reale e Palazzo Madama. Alessandria, col suo caratteristico centro cittadino, Piazza della Libertà, Piazza d’Armi, Piazza Giovanni XXIII, la Cattedrale di San Pietro. Ai piedi delle rigogliose colline del Monferrato, sorge Asti, anch’essa ricca di monumenti come la Chiesa romano-gotica della Cattedrale e di S.Secondo e la Rotonda di S.Pietro. E che dire della produzione di vini che hanno reso questa città famosa nel mondo. Cuneo, costruita su una terrazza a forma di “cuneo” da cui appunto prende il nome, si estende tra sei vallate, che custodiscono paesaggi stupendi e un grande patrimonio artistico. La coppia in luna di miele potrà poi passeggiare nel cuore di Novara, per ammirare il Broletto, complesso costituito da quattro edifici di epoche diverse: il Palazzo dell’Arengo ed il Palazzetto dei Paratici che risalgono al XIII secolo, il Palazzo del Podestà ed il Palazzo della Referendaria, che risalgono invece a fine del XIV secolo.  E’ qui che si trova la sezione archeologica e storico-artistica del Museo Novarese.
In una luna di miele alla scoperta del Piemonte non può mancare una puntatina ad Alba, famosa per i tartufi,  e a Ivrea col suo castello medievale per poi concludere con una giornata votata al relax ad Acqui Terme e a Vinadio, note località termali, trattenendosi ad assaporare i piatti dai sapori decisi della cucina piemontese: brasato al barolo, bagna cauda e la ricca varietà di formaggi come tome, robiole, gorgonzola.

Romantico Piemonte
Una coppia in luna di miele in Piemonte troverà senz’altro angoli romantici da condividere. Una passeggiata al tramonto sulle rive dei bellissimi Laghi di Avigliana poco distanti da Torino. Nella splendida valle del Canavese, sorge una piccola cittadina, Agliè, attraversata dal fiume Orco, pittoresca e famosa soprattutto per il suo maestoso castello dove sono custodite collezioni d’arte, un magnifico parco  e ampi giardini. Ma non solo, al suo interno si trova anche un teatro.
Scenari mai visti si possono godere anche sulle sponde del  lago d’Orta, dove sorge la cittadina di Orta San Giulio, molto romantica e caratteristica. Qui alla sommità di una penisola montuosa si staglia il Sacro Monte, dedicato a San Francesco d’Assisi. Questa cittadina è stata eletta uno dei borghi più belli d’Italia, grazie alle sue vie, ai vicoli dal sapore antico, a chiese e gallerie d’arte. Panoramica poi la piazza con vista lago da dove partono i piccoli battelli per l’isola di San Giulio che ospita una bella chiesa e un convento di clausura.

Luna di miele in Piemonte: scegliere di soggiornare in un wine resort
Godere l’atmosfera da sogno che solo un resort sa offrire è quel che ci vuole per impreziosire e rendere realmente unica la vostra luna di miele. Il Tenuta la Meirana e Sina Villa Matilde, location del network di eccellenze vitivinicole e ospitalità di charme Wine&Wedding,  offre splendide vedute sui vigneti delle Langhe. Una coppia in luna di miele potrà trascorrere momenti indimenticabili in una location unica che offre panorami suggestivi, una grande cucina, cantina di pregio e la Spa dedicata al relax e alla cura del corpo che gode anch’essa di una vista mozzafiato.
Una lussuosa residenza a cinque minuti da Serralunga d’Alba, circondata da lussureggianti  vigneti dove le coppie in luna di miele potranno godersi romantiche cene a lume di candela, degustando uno dei più pregiati vini, Barolo, Moscato, Nebbiolo,  Barbera, Dolcetto, in abbinamento a succulenti arrosti.