Luna di miele in Lombardia
22 mar 2013

Luna di miele in Lombardia

Una luna di miele tra natura e shopping estremo? E’ possibile in Lombardia

Per la tua luna di miele sogni di visitare paradisi naturalistici, dalle Alpi alla pianura, attraverso corsi acquatici e laghi, vette altissime e parchi enormi, senza farti mancare una tappa in città vivaci ricche di arte e di monasteri, trascorrendo intere giornate votate allo shopping nelle migliori boutiques italiane? Stai sognando una luna di miele in Lombardia.

La Regione Lombardia è conosciuta nel mondo per la città di Milano, i comuni più piccoli, storici ma fiorenti, e uno splendido panorama che cambia radicalmente dal maestoso e montuoso nord fino alle pianure del sud. La regione si estende dalle Alpi al confine con la Svizzera, scendendo a sud attraverso il romantico Lago di Como, la parte orientale del Lago Maggiore e la metà occidentale del Lago di Garda ad est, le maestose valli vicino Bergamo, il fiume Po a sud, e l’inizio degli Appennini a sud-ovest. Si tratta di una regione popolosa che è dominata dalla città antica, ma moderna e molto dinamica di Milano, la più grande e ricca d’Italia. Una luna di miele in Italia non può che comprendere anche una visita alle più rappresentative città lombarde. Di seguito alcuni preziosi consigli sui posti da visitare durante una indimenticabile luna di miele in Lombardia.
(foto: sunsurfer.tumblr.com)

 

Pronti, partenza, shopping!
Milano è vero paradiso per gli amanti dello shopping, ed è infatti spesso chiamata la capitale mondiale della moda. Il centro principale dello shopping a Milano è il cosiddetto quadrilatero della moda, che si trova tra Piazza San Babila, Piazza Cavour e Piazza Duomo. La zona ha molte vie dedicate espressamente allo shopping: Via Manzoni, Corso Vittorio Emanuele, via della Spiga e via Monte Napoleone. In tutte queste strade si trovano showroom e boutique famosi in tutto il mondo. Dopo aver visitato parte del patrimonio artistico e culturale di Milano, durante la luna di miele, la novella sposa, sopratutto, riuscirà a senza dubbio a convincere suo marito a passeggiare tra i numerosi negozi eleganti e alla moda, viva espressione del made in Italy.

C’è il flagstore di Giorgio Armani, il Megastore Armani di via Manzoni, Dolce e Gabbana in via della Spiga, lo showroom Etro in Via Montenapoleone e Ermenegildo Zegna di via Verri. Ne avete abbastanza?

 

Relax nel verde e nella cultura
Dopo Milano, l’attrazione della Lombardia sono le Alpi, che offrono un panorama  stupefacente insieme ai bellissimi laghi punteggiati di ville con giardini, valli imponenti e colline, città ricche e attraenti piene di edifici storici e ornati in stile romanico e gotico. Ancora chiese rinascimentali, e il centro sci e sport invernali di Bormio con il vicino il ghiacciaio dell’immenso Parco Nazionale dello Stelvio.
Tappa imrpescindibile per una coppia in luna di miele in Lombardia saranno i laghi, in particolare i più grandi, Lago di Garda, Lago di Como e il Lago Maggiore che attirano turisti da tutta Europa.
Le città di Bergamo, Pavia, Mantova e Cremona sono interessanti e diverse e sono tutte non troppo lontane da Milano. Pavia fu il centro della dominazione longobarda per diversi secoli prima del primo millennio. Con la sua ricchezza medievale, rinascimentale e barocca, la città murata sulla collina di Bergamo è un luogo incantevole. La medievale Città Alta è un’attrazione già sufficiente da sola a riempire gli occhi per una giornata intera. La bella città di Mantova, situata su una pianura sulle rive di tre piccoli laghi, è stata fondata dagli Etruschi e rimase indipendente per secoli, poi dimora dei Gonzaga, grandi appassionati d’arte, il cui passaggio è ancora evidente. La graziosa cittadina di Cremona ha una secolare tradizione di liuteria: tra tutte le famiglie di costruttori di violini che qui hanno trovato origine, gli Stradivari sono certamente i più famosi.

L’amore vuole il meglio
Dopo aver girato in lungo e in largo questa affascinante regione la coppia in luna di miele potrà rifugiarsi a Prime Alture Wine Resort in un’oasi di tranquillità immersa tra i vigneti dell’Oltrepò pavese. Godetevi una cena a lume di candela o una cena degustando i vini della cantina, riscoprendo la cultura di una vita semplice e sana. Concludete la serata facendo una passeggiata sul viale che costeggia il bosco caratterizzato da ricche pennellate odorose di macchia mediterranea, di melograno, lavanda, ginestra, rose e biancospino.

Non potete perdere l’occasione di sostare in questa Wine & Wedding location per la vostra luna di miele, perché la magia dell’amore ha bisogno delle cornici più affascinanti.