Lista nozze: i sogni son desideri
12 mar 2013

Lista nozze: i sogni son desideri

Lista nozze: i sogni son desideri (che saranno soddisfatti)

Non capita tutti i giorni poter esprimere ogni desiderio e vederselo realizzato di li a breve e con un ampio margine di certezza. Di cosa parliamo? Ma naturalmente della lista nozze, così comoda e versatile tanto da diventare un must per ogni coppia che si accinge a convolare a giuste nozze.

Cosa rende la lista nozze qualcosa di irrinunciabile per gli sposi di oggi? Almeno due le ragioni fondamentali: innanzitutto consente di ricevere doni graditi e che serviranno ad arredare e popolare la futura dimora senza pericolo di doppioni, oggetti indesiderati che non rientrano nei gusti della coppia o che semplicemente non si confanno all’arredamento e allo stile scelto per la casa dei novelli sposi. Inoltre la lista facilita il compito degli invitati che non hanno bisogno di girare la città in lungo e in largo alla ricerca del regalo più opportuno.
(Foto: Glamour.com)

Per tutte queste importanti ragioni, la wish list, lista dei desideri impone una compilazione fatta con cura ed attenzione. Molto importante sapere di poterla ricontrollare in ogni momento ed eventualmente arricchire di nuovi oggetti che magari si è dimenticato di inserire o semplicemente di cui si percepisce l’utilità in ritardo.

Per agevolare la scelta degli invitati e consentire ai futuri sposi di avere tutto sotto controllo il negozio scelto deve dare la possibilità agli acquirenti di frazionare la spesa in diverse quote.

Come procedere nella scelta: la prima cosa da fare è decidere quali tipologie di oggetti comprendere nella propria wish list. I classici attrezzi da cucina sono sempre utili e funzionali: servizi di pentole, cristalleria, complementi d’arredo, accessori, elettrodomestici piccoli e grandi, oppure anche valigeria, tessili, accessori e utensili per la casa. Una volta presa la decisione, ci si può dedicare, punto per punto, alla scelta dei singoli pezzi che andranno a popolare la lista nozze, contando sull’aiuto dei commessi del negozio prediletto.

Non mancano le coppie che optano invece per la cosidetta “lista monografica”, ovvero che comprenda un preciso genere di oggetti: pezzi di elettronica di ultima generazione per sposi hi tech, come computer, console per videogiochi, home theatre o una lista viaggio, vero oggetto del desiderio, che oggi risulta essere la scelta più gettonata. In questo ultimo caso, gli invitati potranno non solo regalare in team il biglietto aereo per il viaggio di nozze dei novelli sposi, ma anche semplicemente ‘partecipare’, regalando una cena romantica sulla spiaggia o in un ristorante particolarmente caratteristico e famoso, un’escursione, trattamenti spa, insomma spaziare con la fantasia avendo la certezza che nei momenti più belli del viaggio di nozze gli sposi riserveranno un pensiero speciale per chi ha permesso loro di esaudire quel sogno.

Infine per gli sposi 2.0 c’è la possibilità di optare per una lista on line: un commesso virtuale consiglierà alla coppia la modalità migliore per compilare la wish list, aiutando e dispensando utili suggerimenti. Comodità per comodità: anche gli amici e il resto degli invitati saranno ben grati per questa scelta, visto che con pochi click potranno acquistare un regalo benaccetto senza muoversi da casa e soprattutto da ovunque essi si trovino.