Intervista a Marella Ferrera
20 feb 2014

Intervista a Marella Ferrera

Immagine 1

Intervista a Marella Ferrera

Una poesia ricamata con aghi e fili, con antica sapienza su tessuti pregiati e rari. E’ questa la bottega delle arti dove nascono abiti unici e preziosi come chi li indosserà. Complementi nati per coronare un giorno speciale nella vita di ogni donna, dettagli che svelano la centralità di un femminile regale, proprio di ogni sposa.
La scelta dell’abito e degli accessori rappresenta la parte più importante della preparazione di un matrimonio dato che ogni cosa sarà coordinata, nei colori e nelle forme, alla vera protagonista dell’evento: la sposa, un modello, un archetipo di bellezza e purezza, che si rinnova con ogni scelta di stile.

Marella Ferrera

“Il mio mondo è fatto di ritagli di tempo, scampoli di vissuto e amore per la mia Sicilia. Da Madre Terra ho imparato a cogliere i particolari e plasmare materie: dalla pietra lavica al corallo, dalla terracotta alla ceramica di Caltagirone, tutti elementi da ricamo per un lavoro di recupero di quell’antica artigianalità che rende ogni pezzo unico”.

E’ Marella Ferrera, affascinante e originale rappresentante della moda sposa Made-in-Italy, “artigiana” dell’alta classe, che si racconta e ci racconta il suo sguardo sul 2014: “Eco-Country-Glam è senz’altro lo stile che prediligo per il concept dei nostri matrimoni “siculi”, dalle Isole Eolie ai vigneti passando per gli uliveti. I garden party, le feste in spiaggia, le feste nelle antiche case padronali tra pizzi e ceramiche siciliane hanno un fascino particolare nel recupero del nostro patrimonio culturale e delle tradizioni che non vanno dimenticate”.

Locations Wine&Wedding e abiti e accessori firmati da Marella Ferrera sono un’accoppiata meravigliosa: “mi piace il ventaglio di proposte sincere; il grande lavoro di scouting che non può che garantire un grande risultato. Il Matrimonio, si sa, è una giornata irripetibile, ed è proprio per questo che la qualità paga, dal concept al piccolo dettaglio; è un lavoro che richiede tempo, esperienza ed intuito”.

*Marella Ferrera, intervista esclusiva per Wine&Wedding