Emozioni sensoriali in cantina: un Oscar a Florio
03 lug 2014

Emozioni sensoriali in cantina: un Oscar a Florio

“Innovatore per tradizione”, Florio “rivela un mondo inaspettato, un artigianato contemporaneo dall’anima insolita e preziosa”. Nate nelle terre di Sicilia e attente al rapporto tra microclima, vigna e terreno, sempre nel rispetto della tradizione, le Cantine Florio hanno maturato nel tempo un’esperienza in grado di restituire vini di altissimo rango, aggiudicandosi il prestigioso riconoscimento “Migliore Azienda Vinicola 2014” alla sedicesima edizione dell’Oscar del Vino Fis –Bibenda. Florio si è aggiudicata il premio con uno dei suoi marsala, il Donna Franca.

Un vino liquoroso siciliano dal gusto pieno, caldo e morbido, dal profumo dai sentori fruttati e speziati, dal colore topazio brillante con riflessi ambrati, il Donna Franca è giudicato dai sommelier, un grande prodotto, che non ha rivali. Le Cantine Florio sono state premiate, non solo per il marsala, ma anche per essere state capaci di completare il percorso multisensoriale. Nella Sala di Degustazione Donna Franca Florio, una Sala innovativa creata per offrire allo spettatore una suggestione attraverso i profumi e i sapori dei vini Florio, e alla nuovissima Enoteca Florio, tradizione e innovazione si fondono creando una realtà dal fascino unico.

“Un grande lavoro fatto con l’obiettivo di rendere la Cantina un luogo sempre più accogliente e magico per il visitatore, per diventare un punto di riferimento dell’enoturismo Made in Italy e per essere sempre di più un simbolo di eccellenza a tutto tondo. Un impegno che oggi viene premiato con questo importante riconoscimento e da un numero sempre maggiore di appassionati”.

ph. duca.it, mazaraonline.it