Come avere un matrimonio da film
14 mag 2013

Come avere un matrimonio da film

La preparazione del matrimonio vi stressa? Ecco qualche film con il quale concedersi un po’ di relax e dal quale “rubare” qualche ottima idea per il ricevimento, la festa e, naturalmente, l’abito.

C’è un particolare che accomuna tutte le future spose: dall’attimo del fidanzamento ufficiale non c’è giorno nel quale non si pensi al matrimonio! La cosa però non deve diventare stressante, anzi, consigliamo di concedersi il giusto relax magari guardando un bel film divertente, soprattutto poi se il film parla di… matrimonio!

Audrey Hepburn (“Funny Face”)

Grace Kelly (“High Society”)

Un’ispirazione vintage dal cinema in bianco e nero
Audrey Hepburne (foto: xtabayvintage), Grace Kelly (foto: theredlist.fr), Katherine Hepburne (foto: goldenagedames), Bette Davis (foto: completelyunproductive), Gloria Swanson (foto: goldenagedames), sono attrici straordinarie che negli anni sono diventate un’icona del cinema. Almeno una volta nella loro carriera hanno interpretato una sposa e hanno così avuto la possibilità di indossare abiti di estrema classe realizzati per l’occasione dalle più celebri maison di quei tempi.

Katharine Hepburn (“Woman of the Year”)

Gloria Swanson (“Her Love Story”)

Bette Davis (“A stolen life”)

Il cinema italiano ama Atelier Aimée
Uno dei maggiori brand italiani che si occupa di sartoria nel settore wedding è Atelier Aimée. Moltissimi film per il cinema ed altrettante fiction per la televisione hanno infatti scelto di sposarsi con gli abiti di Aimée. E’ così nell’ultimo film di Alessandro Siani “Il principe abusivo”, in “Com’è bello far l’amore” di Fausto Brizzi, in “Oggi Sposi” di Luca Lucini, solo alcuni recenti esempi che testimoniano una oramai solida collaborazione.

Carolina Crescentini indossa un abito da sposa Aimèe
(“Oggi sposi”)

Gli abiti di Aimée effettivamente sembrano rendere le attrici che li indossano ancora più belle, dunque perché non “rubare” qualche buona idea?