Allestimento floreale in Chiesa, stupire con sobrietà
27 mag 2013

Allestimento floreale in Chiesa, stupire con sobrietà

Allestimento floreale in Chiesa, stupire con sobrietà

La cerimonia religiosa rappresenta tradizionalmente l’amore e l’impegno, ma allo stesso tempo è una festa e deve anche poter essere divertente. I fiori possono rappresentare e migliorare l’atmosfera creando un tema e uno stile. La scelta dell’allestimento floreale per la cerimonia e il ricevimento è molto personale e deve assecondare il gusto degli sposi, ma deve essere perfetta: ecco come aggiungere un tocco speciale.

Che si svolga in una piccola cappella di campagna o in una cattedrale, la cerimonia religiosa ha bisogno di un allestimento floreale per personalizzare l’atmosfera e regalare un tocco stilistico unico ad uno dei momenti più emozionanti per una coppia. I fiori regalano colori e profumo, in chiesa, al ricevimento, sui tavoli ed in ogni stanza e se saranno quelli giusti i vostri ospiti certamente non potranno fare a meno di notarli e di commentarli. Pensate all’importanza del bouquet: la stessa importanza riveste l’allestimento floreale. (foto: Vermont)

Classicamente… ortensie
La nuova tendenza per la prossima stagione in tema di fiori vuole che si torni al classico e quale fiore rappresenta meglio la sobrietà delle ortensie? La chiave naturalmente è sempre la stessa: affidarsi ad un professionista del flower design per ottenere un allestimento semplice ma di classe anche partendo dalle semplici, ma bellissime, ortensie. Questi fiori sono particolarmente indicati per una cerimonia religiosa perché sono piccoli, ma coloratissimi: non sviluppano molto sulle altezze dunque sarà certamente opportuno accostarli a fiori più alti per sfruttare la verticalità. Ad esempio sarà bellissimo completare un mazzo di ortensie bianche e verdi con grandi foglie di hosta, con gelsomini, una cascata di snowberry (un tipo di caprifoglio) e fiori di amaranto. Sono infatti le grandi foglie, mixate con piccoli petali e lunghi steli a dare corpo e profondità all’ allestimento floreale per il proprio matrimonio.

Vincenzo Dascanio, il flower stylist perfetto per il tuo matrimonio country-chic
Vincenzo Dascanio è uno tra i migliori flower stylist in Europa ed è conosciutissimo per i suoi allestimenti floreali davvero stupefacenti. E’ giovane ma molto creativo e dalla sua giovane età pesca il suo tocco speciale in termini di innovazione: sembra quasi che giochi con i fiori ma il risultato finale sono delle vere opere d’arte.

Gli allestimenti che crea sono unici e sempre eleganti e raffinati, è in grado di usare i colori della natura come un pittore sulla tela, trasformando un set “normale” in una location stupefacente.

D’altro canto non è una coincidenza che Cartier, Fendi, Ferré, Ralph Lauren e molti altri hanno chiesto la sua consulenza per arredare atelier e sfilate. (foto: Vincenzo Dascanio)
Un allestimento creato da Vincenzo d’Ascanio assicura certamente un wow-factor alla cerimonia.

Vermont Italia, una vera sfilata di fiori!
Le creazioni di Vermont hanno il grande pregio di saper cogliere l’essenza della natura: usando fiori, foglie, muschi, frutti e rami, gli allestimenti mantengono la bellezza della natura nella sua perfezione.

I loro prodotti, fatti interamente a mano, fondono armoniosamente la bellezza e l’eleganza di materiali nobili con la semplicità della conservazione e della cura, le creazioni Vermont durano a lungo senza richiedere un’attenzione eccessiva. Questo risultato è stato raggiunto grazie ad un brevetto nato da vent’anni di studio ed esperienza nel campo del flower design, dall’amore per la natura e per la bellezza dei fiori.

Le loro collezioni sono organizzate curiosamente come quelle nel campo della moda: primavera/estate e autunno/inverno: è un modo divertente ed originale di assicurare ai clienti sempre la soluzione migliore e, soprattutto, di stagione. (foto: Vermont Italia)