Album di nozze? Come fare un reportage speciale selezionando i migliori fotografi
21 ago 2013

Album di nozze? Come fare un reportage speciale selezionando i migliori fotografi

Album di nozze? Come fare un reportage speciale selezionando i migliori fotografi

La fotografia di nozze si è evoluta. Non è la stessa. Certo, ci sono ancora un sacco di fotografi di matrimonio  tradizionali che forniscono un servizio più “formale”. Ma uno stile tutto nuovo della fotografia di matrimonio è emersa. Un reportage ha qualcosa in più, cerca di fare più di una semplice fotografia di chi c’era e quello che aveva indosso. Un reportage cerca di catturare il mood stesso della giornata. Le emozioni, l’amore, le risate, i grandi momenti e i momenti segreti.

Un fotografo deve essere come un narratore che ha il compito di rendere il vostro grande giorno indelebile.


Il fotografo tenterà di raccontare una storia della vostra giornata, così come si verifica, senza l’intervento della regia dello sposo o della sposa. E’ esattamente l’atteggiamento opposto che si verifica quando i fotografi “creano” scatti o chiedono alla gente di sorridere o di posare per l’obiettivo. Questo non vuol dire anche gli scatti con invitati e amici che guardano l’obiettivo saranno cancellati, se la cosa è avvenuta di loro iniziativa e senza richiesta, è pur sempre considerato un reportage.

In questo modo avrete una rappresentazione molto più intima ed autentica della vostra giornata raccontata attraverso le immagini. Oltre che creare ricordi senza tempo con un’estetica non convenzionale, il reportage fornisce una soluzione davvero pratica, liberando la sposa e lo sposo nella loro esperienza del matrimonio, dimenticando il fotografo, che lavorerà in background; individuando quei momenti che raccontano, un’espressione gioiosa, una mamma commossa. Le memoria del vostro grande giorno, naturalmente, sbiadirà con il tempo, e sarà sostituita quasi interamente dalle immagini che il vostro fotografo avrà scelto.

Quante volte avete sentito dire che le foto migliori sono quelle che si fanno senza essere consapevoli della fotocamera? Essendo creature percettive, siamo in grado di apprezzare la differenza tra una vera emozione e un momento che è stato “costruito”.

Fonti immagini:
Jose Villa Photographer
stylemepretty.com
snippetandink.com
Main photo: bridalmusings.com